Presentazione

 

Per favorire adeguatamente l’esercizio professionale della consulenza filosofica, l’itinerario formativo di Phronesis punta alla costruzione di un profilo del filosofo consulente che prevede siano state acquisite alcune competenze di tipo pratico-teorico, ma soprattutto che siano state implementate alcune forme di consapevolezza che consentano l’esercizio della consulenza in modo ottimale. La guida ideale del presente itinerario è rappresentata dall’affermazione achenbachiana secondo cui “la consulenza filosofica è il filosofo”.

 COME SI DIVENTA CONSULENTI FILOSOFICI DI PHRONESIS

PRE-REQUISITI

Il percorso per diventare consulenti filosofici di Phronesis prevede che si sia in possesso di una laurea magistrale (o vecchio ordinamento) in Filosofia (o di un titolo ad essa superiore). Altri titoli di studio possono essere eccezionalmente ammessi, ma solo quando sia possibile rilevare e certificare una competenza specifica del candidato in ambito filosofico, certificazione da sottoporre alla valutazione del Direttivo e, in ultima analisi, all’approvazione dell’Assemblea.

Prima di decidere di iniziare la procedura per diventare consulenti filosofici, si suggerisce di scrivere a formazione chiedendo di avere accesso, seppur per breve tempo (massimo tre volte), agli incontri di una sezione locale al fine di conoscere l’Associazione e le sue modalità di lavoro. Potrebbe essere molto utile sperimentare in prima persona una o più consulenze filosofiche con un nostro professionista.

Rimani aggiornato sulle nostre attività seguendo la nostra pagina Facebook